Corso Fitosanitari Utilizzatore

Codice: 30.1
Destinatari: Agricoltori Giardinieri Vivaisti e Privati utilizzatori
Categoria: Sicurezza fitosanitari
Durata: 20 ore
Validità: 5 anni
Certificazione rilasciata: Attestato di abilitazione
Dove:
Corso di formazione per apprendere come utilizzare prodotti fitosanitari in sicurezza, conseguendo l’abilitazione per l’acquisto e l’utilizzo dei prodotti, le tecniche corrette per lo smaltimento e la valutazione dei rischi connessi.
Destinatari:
Tutti i lavoratori di qualsiasi azienda, impresa, servizi, nel settore privato ed il quello pubblico, con qualsiasi tipologia di forma contrattuale. In modo particolare è indicato per tutti i lavoratori che devono acquistare ed utilizzare i prodotti fitosanitari nello svolgimento delle attività lavorative: agricoltori, giardinieri, vivaisti. E’ inoltre obbligatorio per tutti i privati cittadini che devono acquistare ed utilizzare i prodotti fitosanitari.
La dotazione necessaria:
Vuoi conoscere i prossimi corsi in programma?
Informazioni sul corso
Teoria in aula:
Numero ore: 20 - Normative che regolano il rilascio del patentino fitosanitario (soggetti abilitati al rilascio, durata) - Principali parassiti delle piante (insetti, acari, nematodi, batteri, funghi, virus) - Metodi di difesa (guidata, integrata, biologica) - Presidi sanitari (antiparassitari, diserbanti, fumiganti coadiuvanti, regolatori di crescita) - Meccanismi di azione dei presidi sanitari (citotropici, traslaminari, sistemici) - Tossicità dei presidi sanitari (acuta, cronica) - Classi tossicologiche (molto tossiche o tossico, nocivo) - Definizione della dose letale (DL 50) e modalità di calcolo - Tempo di carenza o intervallo di sicurezza - Tempo di rientro - Esatta conoscenza dei fitofarmaci attraverso le loro etichette (nome commerciale, settore d’impiego, principio attivo, classe tossicologica, fitotossicità, tempo di carenza, ecc. ecc.) - Tutela ambientale - Cenni al decreto Ronchi - Corretto smaltimento rifiuti - Registro di campagna - Manutenzione e taratura delle attrezzature - Informazioni mediche - Vie d’intossicazione (ingestione, inalazione, contatto) - Sintomi di intossicazione (perdita di conoscenza, nausea, vomito, diarrea, ecc.) - Cenni di pronto soccorso, prevenzione (mezzi di protezione individuali) sicurezza degli operatori
Normative:

Il corso di formazione è da considerarsi tra gli obblighi del Datore di Lavoro di fornire ai lavoratori adeguata istruzione ed informazione inerente ai rischi specifici sulla sicurezza presenti durante lo svolgimento delle mansioni alle quali sono adibiti. Il corso è pertanto obbligatorio per tutti i lavoratori in relazione agli art. 37, del D.Lgs. 9 Aprile 2008, n.81 e art.73 coordinato al D. Lgs. 3 agosto 2009, n. 106.

Verifica:

Al termine dei moduli teorici verrà effettuata una prova intermedia di verifica consistente in un questionario a risposta multipla. Il superamento della prova, che avverrà con almeno il 70% delle risposte esatte, consentirà il passaggio ai moduli pratici specifici.

Il mancato superamento comporta la ripetizione della sessione teorica. Al termine della sessione pratica avranno luogo le prove di verifica finale. Tutte le prove pratiche devono essere superate.

Registro:

Per ogni edizione del corso viene predisposto un apposito registro delle presenze al corso sul quale ogni partecipante appone la propria firma.

Attività pratica:
Nessuna attività pratica prevista
Docenti:

I nostri docenti hanno competenze pluriennali in relazione alle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro ed una formazione rispondente ai requisiti previsti dalla normativa vigente per i formatori.

I nostri istruttori hanno esperienza professionale pratica almeno triennale nelle tecniche di utilizzo delle attrezzature.

Dispense:

Ad ogni partecipante viene consegnata una dispensa didattica contente documenti di utilizzo e di lettura utili a completare la formazione conseguita.

Attestato:

Al termine del corso, verrà rilasciato ai sensi del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 art. 37 e art. 73 coordinato al D. Lgs. 3 agosto 2009, n. 106 Allegato IV Accordo Stato Regioni del 22/02/2012 un attestato di partecipazione al corso di formazione valido su tutto il territorio nazionale.

L’attestato di frequenza verrà rilasciato a fronte della partecipazione al 90% delle ore totali.